Padri e figli

Si è giocato domenica 31 maggio a  Carpaneto Piacentino il V° Memorial Uvezzi, per ricordare Ugo, medico ed amico della pallavolo piacentina.

Dopo il torneo giovanile femminile, con squadre arrivate persino da Fano e Sondrio, si è disputata una amichevole tra la NAZIONALE OVER 50 e la Canottieri Ongina Volley & Friends, con giocatori di serie B,C e due sorprese dell’ultimo momento come Hristo Zlatanov e Michal Rak.

Sono rimasti impressi nelle menti di tutti alcuni momenti intensi, come la volontà dei figli di Ugo Uvezzi, Carlo Alberto e Corrado, che con la madre Marika hanno dato vita alla giornata.

Il coraggio di Corrado sceso in campo anche in condizioni fisiche precarie ed infortunatosi durante il terzo set, pur di esserci in una partita del genere.

L’amicizia dimostrata dai due “ Friends “ Zlatanov e Rak, che per onorare l’amico Ugo che ha aiutato le loro mogli a mettere al mondo i figli hanno mostrato a tutti i presenti che possono esibirsi anche al di fuori del palcoscenico della serie A.

L’unione della famiglia Vecchi presente al gran completo, con Marcello nelle file dell’Ongina e Michele e papà Paolo a scambiarsi ruoli e maglia nella Nazionale O50 tra un set e l’altro, “ tanto siamo sempre Vecchi “, il tutto sotto lo sguardo vigile di mamma Cinzia e della più piccola Melania.

L’onore per Dametto, che dopo aver giocato con il maestro Dimitar Zlatanov nella Kappa degli anni ’80, ha giocato anche con un campione come il figlio  Hristo.

Tutte le foto sul nostro sito www.volleymaster.it

02/06/2015